Chi Siamo

Da oltre 100 anni

Da oltre cento anni Nannini

vuol dire Siena, dolci tipici e caffè

Image module
È una tradizione che nacque all’inizio del Novecento, quando Guido Nannini aprì il “Bar Ideale”, nel centro storico della città, dotato dell’allora rivoluzionaria macchina a vapore per caffè.  Pochi anni  dopo, in quella che oggi è la centralissima piazza Matteotti nacque il “Gran Bar-La Conca d’Oro”, dove già nel 1919 Guido Nannini si occupava anche della torrefazione del caffè.

Nel 1930 ottenne la licenza di “fabbrica di liquori e pasticceria” da cui iniziò l’attività dolciaria che avrebbe reso il marchio Nannini famoso nel mondo. In questi anni la “Conca d’Oro”, il bar che ha accompagnato intere generazione di senesi, si “sposta” nel cuore della città, l’attuale via Banchi di Sopra, a due passi da Piazza del Campo.

In pochi anni le insegne Nannini trovarono casa in altre piazze cittadine con l’apertura di nuovi bar mentre nel 1948 venne avviata la produzione di panforti, ricciarelli e degli altri dolci tipici senesi. Fu un vero e proprio successo che da allora non si è mai fermato, grazie all’attenzione alla qualità e alla fedeltà delle antiche ricette della tradizione senese. Quella qualità che ancora oggi si può ritrovare nei prodotti a marchio Nannini che rappresentano il meglio della tipicità di Siena.

Una storia ultradecennale legata alla capacità di innovare,  restando sempre ben ancorati alla tradizione: Valori che oggi, dopo oltre un secolo, continuano a contraddistinguere il marchio Nannini.

Crescita economica per Siena

Il rilancio di Nannini significa crescita economica e dell’occupazione del territorio: il settore dei dolci tipici senesi dal dopoguerra fino agli anni Novanta ha infatti significato posti di lavoro per le famiglie senesi che venivano impiegati stagionalmente nella produzione principalmente di panforte e ricciarelli. Oggi il gruppo impiega oltre 40 persone nella produzione di dolci e altre 200 nei locali e punti vendita.

Nannini mantiene lo stretto legame con il territorio anche attraverso l’utilizzo di materie prime prodotte nel Senese e con la crescita della rete commerciale locale attraverso 5 punti vendita a Siena e due stabilimenti: uno a Monteriggioni e l’altro ancora nel Comune di Siena. Una presenza forte e radicata sul territorio che rappresenta la base per l’espansione futura, la commercializzazione e l’apertura di nuovi punti vendita in altre importanti città italiane e capitali estere.

I volti dietro all'iniziativa

Dal 1° Luglio 2018 si è aperta una nuova collaborazione per la Dolci Nannini Siena, che vede coinvolti importanti imprenditori, come l’amministratore Maxim Constantin Catalin , il direttore commerciale Cataldo Staffieri e gli altri soci del Gruppo Sielna Spa, celebri figure imprenditoriale nella città di Siena.  Gli impresari, al vertice del gruppo Sielna spa,  hanno di recente rilanciato una tipologia di ristorazione a Siena, in Piazza del Campo.

Grazie alla presenza di pluri-società all’interno del gruppo, è stata avviata una salda collaborazione che ha lo scopo di dare alla città di Siena un brand di livello Internazionale, sebbene mantenendo quella genuinità e tradizione che rendono la Pasticceria Nannini unica nel suo genere.